Teatro La Fenice di Venezia
 Archivio storico

Ricerca in tutto l'Archivio
Autore del testo letterario
Rossi Gaetano
Verona, 18 Maggio 1774 - Verona, 25 Gennaio 1855
Compositore
Pavesi Stefano
Casaletto Vaprio, 22 Gennaio 1779 - Crema, 28 Luglio 1850

La festa della rosa

melodramma comico in due atti (sc 15, 17), di Rossi Gaetano, musica di Pavesi Stefano
Luogo di rappresentazione: Venezia, Teatro La Fenice
Data : Mercoledì 27 Aprile 1808
Stagione: Stagione di Primavera
Turno: 0
PersonaggiInterpreti
1. Il signor di Salency Girolamo Cruciati 
2. Il signor di Wibrach Nicola Bassi 
3. Carlo Giacomo Guglielmi 
4. Il signor Gieronimo Pietro Vasoli 
5. Il Baylí del Feudo Giovanni Bertacchi 
6. Chiarotta Erminia Fenzi 
7. Lisa Catterina Bertani 
8. Il Decano Seniore N. N. 
9. Catterina Benedetta Moreno 
Responsabili 
Scenografo Nicoletto Pellandi 
Costumista Giovanni Cazzola 
Libretto:

La festa della rosa. Melo-dramma comico da rappresentarsi nel gran teatro La Fenice in primavera 1808. Poesia di Gaetano Rossi. Musica di Stefano Pavesi, In Venezia, Nella Stamperia di Vincenzo Rizzi, s.d., 63 pp., 16,5 x 10 cm, Dramm. 142.


Mutazioni di scene:

I.1: Parte deliziosa del Casale nuovo di Salency. Amene campagne, e colline in prospetto: Un torrente vi trascorre. La casa del Decano Seniore alla sinistra della scena, quasi isolata, vaghi fabbricati alla sinistra, innalzati su case incendiate. Albergo di posta, alla destra ec. I.10: Piazza del Casale. Botteghe addobbate, Case egualmente adornate che la circondano: nel prospetto si divide, e lascia vedere nel mezzo la strada per cui si sale alla Collina, sulla cui cima è il Castello di Salency: le fabbriche che sono dall'una, e l'altra parte della strada tutte nuove, e vagamente adornate. Alla sinistra una Loggia, chiusa: Una specie di Trofeo, in mezzo al quale si vede una Rosa, destinato alla prescelta: Sei soldati la circondano.


©2004/2021 - Teatro La Fenice - P.IVA 00187480272 - Tutti i diritti riservati Fondazione Teatro La Fenice - San Marco 1965 - 30124 Venezia