Teatro La Fenice di Venezia
 Archivio storico

Ricerca in tutto l'Archivio
Autore del testo letterario
Carpani Giuseppe
Vill'albese, 28 Gennaio 1752 - Vienna, 22 Gennaio 1825
Compositore
Paër Ferdinando
Parma, 1 Giugno 1771 - Parigi, 3 Maggio 1839

Camilla

dramma serio giocoso per musica in due atti (sc 11, 11), di Carpani Giuseppe, musica di Paër Ferdinando
Luogo di rappresentazione: Venezia, Teatro La Fenice
Data : Martedì 26 Luglio 1825
Stagione: Stagione d'Estate
Turno: 0
Prima assoluta: Wien, Krntnertortheater, 23.II.1799
PersonaggiInterpreti
1. Il Duca Uberto Pio Botticelli 
2. Camilla Girolama Dardanelli 
3. Adolfo Catterina Steffanuti 
4. Adolfo Caterina Steffanuti 
5. Il Conte di Loredano Giovanni Rubini 
6. Cola Nicola Bassi 
7. Gennaro Giovanni Battista Di Franco 
8. Ghita Maddalena Masini 
9. Cienzo Giovanni Rauscher 
10. Un uffiziale N. N. 
Libretto:

Camilla. Dramma serio-giocoso per musica in due atti da rappresentarsi nel gran teatro La Fenice nell'estate 1825, Venezia, Dalla Tip. Casali Ed., M.DCCC.XXV., 48 pp., 17 x 11,5 cm, Dramm. 238; Id., 16,5 x 10,5 cm, Dramm. 239, con annotazione ms: Estate 1825. / Spettacolo Straordinario per la / venuta delle LL. MM. ed AA. II. / L'Imperatore, e l'Imperatrice / Arciduca Francesco Carlo e Rainieri / In 16 Recite si posero in / Scena N. 5. Spartiti. / La Camilla di Paer / La Elisabetta di Rossini / Il Matrimonio Segreto di Cimarosa / La Cenerentola di Rossini / Il Barbier di Siviglia di Rossini / Non tutti i Libretti furono Stampati / avendosi adoperati quelli stam-/pati per altri Teatri.


Mutazioni di scene:

I.1: Il Teatro rappresenta il vestibolo di un antico appartamento situato nel castello. I muri sono nudi, ornati soltanto di una serie di ritratti di famiglia, e di qualche antica armatura. Da una parte vi sono due porte, una delle quali meno visibile dell'altra. Dall'opposta una porta sola, che conduce alle stanze del Duca. Tutte le porte sono guarnite di serrature, e grossi catenacci, che fanno gran rumore nell'aprirsi, e serrarsi. II.9: Il Teatro rappresenta un vasto sotterraneo, in mezzo di cui vi é una lampada accesa. A sinistra vedesi una scalinata, che si suppone chiusa con cancello di ferro. Sul fondo vi é una finestra anch'essa munita di grossa ferrata.


©2004/2021 - Teatro La Fenice - P.IVA 00187480272 - Tutti i diritti riservati Fondazione Teatro La Fenice - San Marco 1965 - 30124 Venezia