Teatro La Fenice di Venezia
 Archivio storico

Ricerca in tutto l'Archivio
Autore del testo letterario
Romani Felice
Genova, 31 Gennaio 1788 - Moneglia, 28 Gennaio 1865
Compositore
Mercadante Giuseppe Saverio
Altamura, 17 Settembre 1795 - Napoli, 17 Dicembre 1870

Emma d'Antiochia

melodramma serio in tre atti (sc 11, 6, 9), di Romani Felice, musica di Mercadante Giuseppe Saverio
Luogo di rappresentazione: Venezia, Teatro La Fenice
Data : Sabato 08 Marzo 1834, ore 20:00
Stagione: Stagione di Carnevale-Quaresima
Turno: 0
PersonaggiInterpreti
1. Corrado di Monferrato Orazio Cartagenova 
2. Ruggiero Domenico Donzelli 
3. Emma Giuditta Pasta 
4. Adelia Eugenia Tadolini 
5. Aladino Giacomo Roppa 
6. Odetta Giuditta Saglio 
Responsabili 
Scenografo Francesco Bagnara 
Costumista Ditta Briani e Mondini  
Libretto:

Emma d'Antiochia. Tragedia lirica da rappresentarsi nel gran teatro La Fenice nel carnovale e quadragesima 1834 parole di Felice Romani musica del maestro Saverio Mercadante, Venezia, La Vedova Casali Editrice, M.D.CCC.XXXXIV., 39 pp., 18 x 12 cm, Dramm. 319; Id., Dramm. 320.


Mutazioni di scene:

I.1: Sala nel palazzo di Corrado. Di fronte magnifica Galleria che conduce a ricchi appartamenti. I.7: Appartamenti. II.1: Atrio interno del palazzo di Corrado con grandi archi e colonnati sul davanti. Di prospetto uno Scalone che mette a gallerie praticabili, le quali conducono ad appartamenti illuminati di dentro. Due scale dai lati, per cui vassi a diverse parti del Palazzo. E' notte. La musica esprime una festa. III.1: Galleria - in fondo grandi finestroni chiusi, che poi si aprono e lasciano vedere il mare e il porto di Tiro. Dai lati appartamenti. E' l'alba.


©2004/2021 - Teatro La Fenice - P.IVA 00187480272 - Tutti i diritti riservati Fondazione Teatro La Fenice - San Marco 1965 - 30124 Venezia