Teatro La Fenice di Venezia
 Archivio storico

Ricerca in tutto l'Archivio
Autore del testo letterario
Sacchero Giacomo
Catania, 13 Gennaio 1813 - Catania, 16 Settembre 1875
Compositore
Ricci Federico
Napoli, 22 Ottobre 1809 - Conegliano, 10 Dicembre 1877

Corrado d'Altamura

dramma lirico in un prologo e due atti (sc 4; 1, 4; 8), di Sacchero Giacomo, musica di Ricci Federico
Luogo di rappresentazione: Venezia, Teatro La Fenice
Data : Sabato 12 Marzo 1842, ore 20:00
Stagione: Stagione di Carnevale-Quaresima
Turno: 0
Prima assoluta: Milano, Teatro alla Scala, 3.XI.1841
PersonaggiInterpreti
1. Corrado Filippo Coletti 
2. Delizia Fanny Goldberg 
3. Roggero Napoleone Moriani 
4. Guiscardo Bonello Ida Bertrand 
5. Gifredo Gaetano Salani 
6. Il Marchese Albarosa di Navarra Giovanni Battista Perli 
7. Margarita Teresa Cucchi 
8. Isabella Teresa Strinasacchi 
9. Un Cavaliere N. N. 
Responsabili 
Scenografo Pietro Venier 
Costumista Luigi Perelli 
Libretto:

Corrado d'Altamura. Dramma lirico di Jacopo Sacchéro da rappresentarsi nel gran teatro La Fenice nella stagione di Carnovale e Quadragesima 1841-42, Venezia, Dalla Tipografia di Giuseppe Molinari, s.d., 31 pp., 18,5 x 12 cm, Dramm. 440; Id., Dramm. 441.


Mutazioni di scene:

P.1: Sala d'armi. P.3: Sala terrena nel palagio del conte d'Altamura la quale mette in giardino. Ip.I.1: Gabinetto nel castello d'Aragona. Ip.II.1: Sala terrena come nel Prologo. Ip.II.3: Vestibolo d'Oratorio, in cui le tombe degli avi del Duca. II.1: Padiglione nel campo di Corrado presso le mura d'Aragona. E' sera. II.5: Atrio in un chiostro di Aragona. E' notte oscura: una lampada rischiara debolmente le oscure volte.


Note:

Solo atto II: 15 marzo.


©2004/2021 - Teatro La Fenice - P.IVA 00187480272 - Tutti i diritti riservati Fondazione Teatro La Fenice - San Marco 1965 - 30124 Venezia