Teatro La Fenice di Venezia
 Archivio storico

Ricerca in tutto l'Archivio

I martiri o il Poliuto

tragedia lirica in tre atti (sc 7, 7, 5), di Cammarano Salvatore, musica di Donizetti Gaetano
Luogo di rappresentazione: Venezia, Teatro La Fenice
Data : Mercoledì 16 Gennaio 1850, ore 20:00
Stagione: Stagione di Carnevale-Quaresima
Turno: 0
Prima assoluta: Paris, Théâtre de l'Opéra, 10.4.1840
PersonaggiInterpreti
1. Severo Luigi Valli 
2. Felice Andrea Bellini 
3. Poliuto Raffaele Mirate 
4. Paolina Adelaide Cortesi 
5. Callistene Giovanni Battista Cornago 
6. Nearco Angelo Zuliani 
7. Un Cristiano Francesco Andriutto 
Responsabili 
Scenografo Giuseppe Bertoja 
Libretto:

Poliuto. Tragedia lirica in tre atti poesia di Salvadore Cammarano musica del cav. Gaetano Donizetti da rappresentarsi nel gran teatro della Fenice Nella Stagione di Carnovale e Quadragesima 1850, Milano, Coi Tipi di Francesco Lucca. s.d., 32 pp., 17,5 x 11,5 cm, Dramm. 581.


Mutazioni di scene:

I.1: Tenebrose caverne: sull'alto un forame donde ha principio una scala intagliata nella rupe, per cui si discende: nel davanti ingresso ad uno speco, dal quale spargesi poca luce rossastra. I.6: Magnifica piazza di Melitene: da un lato vestibolo del tempio di Giove, dall'altro la soglia del palagio municipale. II.1: Atrio nelle case di Felice: in fondo deliziosi giardini. II.5: Tempio di Giove: nel mezzo gran simulacro del Nume, innanzi al quale un'ara ardente. III.1: Bosco sacro: muro in fondo che lo divide dalla città: da un lato parte del tempio di Giove. III.3: Prigione del Circo.


©2004/2021 - Teatro La Fenice - P.IVA 00187480272 - Tutti i diritti riservati Fondazione Teatro La Fenice - San Marco 1965 - 30124 Venezia