Teatro La Fenice di Venezia
 Archivio storico

Ricerca in tutto l'Archivio

Romolo ed Ersilia ossia la felice riconciliazione


Luogo di esecuzione: Venezia, Teatro La Fenice
Data : Mercoledì 26 Dicembre 1821
Stagione: Stagione di Carnevale
RuoliInterpreti
1. Romolo
     re e fondatore di Roma
Antonio Monticini 
2. Ersilia
     principessa Sabina
Luigia Demartini 
3. Valeria
     dama Romana
Giuseppina Angiolini 
4. Tazio
     re dei Sabini di Cure, padre d'Ersilia
Angelo Lazzareschi 
5. Curzia
     Sabina, moglie di Tazio
Maria Bresciani 
6. Ostilio
     patrizio Romano, amico di Romolo
Francesco Scalabrini 
7. Acronte
     principe de' Ceninesi amante d'Ersilia non corrisposto
Baldassare Venafra 
Responsabili 
Costumista Pietro Guariglia 
Costumista Giovanni Mondini 
Scenografo Francesco Bagnara 
Coreografo Carlo Augusto Favier 
Libretto:

Romolo ed Ersilia o sia la felice riconciliazione. Azione eroica pantomimica in cinque atti composta da Carlo Augusto Favier da rappresentarsi come primo spettacolo sulle scene del gran teatro La Fenice Nel Carnovale dell'Anno 1822, In Venezia, Per il Casali Edit. e Tip., s.d., 16 pp., 17,5 x 11 cm, Dramm. 211; Id., 18 x 12 cm, Dramm. 212.


Mutazioni di scene:

I: Luogo sacro in cui Romolo ha fatto rinchiudere le Donzelle Sabine sotto la custodia delle Dame Romane. II: Piccolo Bosco fuori della porta Carmentale. III: Gran piazza appiedi del Campidoglio. Sulla cima, la gran quercia consacrata a Giove. Sul dinnanzi l'altare, e molti tripodi collocati quà e là. La piazza è ornata di festoni e di ghirlande. IV: Giardini del palazzo di Romolo sul Monte Palatino che conduce alla Rocca detta di poi Tarpeja. V: Grande sala nel palazzo di Romolo con trono.


©2004/2021 - Teatro La Fenice - P.IVA 00187480272 - Tutti i diritti riservati Fondazione Teatro La Fenice - San Marco 1965 - 30124 Venezia