Teatro La Fenice
 Archivio storico

Ricerca in tutto l'Archivio
Autore del testo letterario
Romani Felice
Genova, 31 Gennaio 1788 - Moneglia, 28 Gennaio 1865
Compositore
Mercadante Giuseppe Saverio
Altamura, 17 Settembre 1795 - Napoli, 17 Dicembre 1870

Emma d'Antiochia

melodramma serio in tre atti (sc 11, 6, 9) di Felice Romani, musica di Giuseppe Saverio Mercadante
Luogo di rappresentazione: Venezia, Teatro La Fenice
Data : Sabato 08 Marzo 1834, ore 20:00
Stagione: Stagione di Carnevale-Quaresima
PersonaggiInterpreti
1. Corrado di Monferrato
     Conte di Tiro
Orazio Cartagenova 
2. Ruggiero
     suo Nipote
Domenico Donzelli 
3. Emma
     Principessa d'Antiochia
Giuditta Pasta 
4. Adelia
     figlia di Corrado e sposa di Ruggiero
Eugenia Tadolini 
5. Aladino
     giovine Mussulmano Schiavo di Emma
Giacomo Roppa 
6. Odetta
     Damigella di Adelia
Giuditta Saglio 
Responsabili 
Scenografo Francesco Bagnara 
Costumista Ditta Briani e Mondini 
Libretto:

Emma d'Antiochia. Tragedia lirica da rappresentarsi nel gran teatro La Fenice nel carnovale e quadragesima 1834 parole di Felice Romani musica del maestro Saverio Mercadante, Venezia, La Vedova Casali Editrice, M.D.CCC.XXXXIV., 39 pp., 18 x 12 cm, Dramm. 319; Id., Dramm. 320.


Mutazioni di scene:

I.1: Sala nel palazzo di Corrado. Di fronte magnifica Galleria che conduce a ricchi appartamenti. I.7: Appartamenti. II.1: Atrio interno del palazzo di Corrado con grandi archi e colonnati sul davanti. Di prospetto uno Scalone che mette a gallerie praticabili, le quali conducono ad appartamenti illuminati di dentro. Due scale dai lati, per cui vassi a diverse parti del Palazzo. E' notte. La musica esprime una festa. III.1: Galleria - in fondo grandi finestroni chiusi, che poi si aprono e lasciano vedere il mare e il porto di Tiro. Dai lati appartamenti. E' l'alba.


PRIVACY  |  COOKIE POLICY
©2004/2022 - Teatro La Fenice - P.IVA 00187480272 - Tutti i diritti riservati Fondazione Teatro La Fenice - San Marco 1965 - 30124 Venezia