Teatro La Fenice di Venezia
 Archivio storico

Ricerca in tutto l'Archivio

Pia de' Tolomei

tragedia lirica in due parti (sc 18, 11) di Salvatore Cammarano, musica di Gaetano Donizetti
Luogo di rappresentazione: Venezia, Teatro Apollo
Data : Sabato 18 Febbraio 1837, ore 20:00
Stagione: Stagione di Carnevale-Quaresima
PersonaggiInterpreti
1. Nello Della Pietra Giorgio Ronconi 
2. Pia
     sua moglie
Fanny Tacchinardi Persiani 
3. Rodrigo De' Tolomei
     fratello di Pia
Rosina Mazzarelli 
4. Ghino Degli Armieri
     cugino di Nello
Antonio Poggi 
5. Piero
     solitario
Alessandro Meloni 
6. Bice
     damigella di Pia
Marietta Bramati 
7. Lamberto
     antico famigliare De' Tolomei
Alessandro Cecconi 
8. Ubaldo
     famigliare di Nello
Alessandro Giacchini 
9. Custode della Torre di Siena N. N. 
Responsabili 
Scenografo Francesco Bagnara 
Costumista Giovanni Guidetti 
Libretto:

Pia de' Tolomei. Tragedia Lirica in due Parti da rappresentarsi nel teatro Apollo nel carnovale e quadragesima 1836-37, Venezia, Tipografia di Commercio, s.d., 40 pp., 16,5 x 10,5 cm, Dramm. 355; Id., Dramm. 356.


Mutazioni di scene:

I.1: Appartamenti di Pia. Due porte laterali: quella a destra mena alla stanza da letto: altra porta nel fondo, dietro la quale un verone, che risponde sul giardino. I.8: Interno del Padiglione di Nello. I.10: Orrido Sotterraneo, appena rischiarato da una tetra lampada: in fondo un rastello di ferro, dietro cui passeggia un'uomo d'armi. I.12: Appartamenti di Pia, come nella Scena V. II.1: Accampamento dell'esercito fiorentino, presso una porta del sobborgo di Siena. II.3: Vecchia Sala d'armi nel Castello della Maremma: ingresso nel fondo, due porte sui lati: una di esse mette alla prigione di Pia. II.6: Atrio d'un Eremitaggio: a traverso dell'intercolunnio si veggono le incolte lande della Maremma. - La notte è inoltrata, il cielo è nerissimo, ed imperversa una tremenda bufera. II.9: Prigione di Pia. Sull'alto una finestra con spranghe di ferro: scala in fondo, alla cui sommità è la porta.


Note:

II atto: dal duetto (Fanny Tacchinardi Persiani, Antonio Poggi) alla grande Scena e aria (Giorgio Ronconi): 11.III, 12. I atto: fino al duetto (tenore-basso) e con atto II (senza l'aria delle donne): 14.III, 15, 16, 18.


©2004/2021 - Teatro La Fenice - P.IVA 00187480272 - Tutti i diritti riservati Fondazione Teatro La Fenice - San Marco 1965 - 30124 Venezia