Teatro La Fenice di Venezia
 Archivio storico

Ricerca in tutto l'Archivio
Autore del testo letterario
Cammarano Salvatore
Napoli, 10 Marzo 1801 - Napoli, 17 Luglio 1852
Compositore
Donizetti Gaetano
Bergamo, 29 Novembre 1797 - Bergamo, 8 Aprile 1848

Roberto Devereux

tragedia lirica in due atti (sc 15, 9) di Salvatore Cammarano, musica di Gaetano Donizetti
Luogo di rappresentazione: Venezia, Teatro La Fenice
Data : Giovedì 04 Ottobre 1838, ore 20:00
Stagione: Stagione d'Autunno
Prima assoluta: Napoli, Teatro San Carlo, 29.X.1837
PersonaggiInterpreti
1. Elisabetta
     Regina d'Inghilterra
Carolina Ungher 
2. Lord Duca di Nottingham Domenico Cosselli 
3. Sara
     Duchessa di Nottingham
Rosina Mazzarelli 
4. Roberto Devereux
     Conte d'Essex
Napoleone Moriani 
5. Lord Cecil Alessandro Giacchini 
6. Sir Gualtiero Raleigh Domenico Raffaeli 
7. Un Paggio N. N. 
8. Un Famigliare di Nottingham N. N. 
Responsabili 
Scenografo Francesco Bagnara 
Costumista Vincenzo Battistini 
Libretto:

Roberto Devereux. Tragedia Lirica in due Atti da rappresentarsi nel gran teatro La Fenice L'Autunno 1838, Venezia, Dalla Tipografia di Giuseppe Molinari, 1838, 31 pp., 17 x 11,5 cm, Dramm. 377; Id., Dramm. 378.


Mutazioni di scene:

I.1: Sala terrena nel Palagio di Westminster; alla sinistra dello spettatore, grandiosa scalinata per dove si ascende agli appartamenti della Regina. In fondo grande apertura, dalla quale si vede una serra di piante. I.8: Appartamenti della Duchessa nel palagio Nottingham. In Prospetto, verone che risponde sul giardino. E' notte. I.10: Magnifica Galleria nella Reggia. II.1: Sala terrena nel palagio Nottingham. Nel fondo grandi invetriate chiuse, attraverso le quali scorgesi parte di Londra e l'esterno delle prigioni.II.4: Orrido carcere nella Torre di Londra. II.6: Gabinetto della Regina.


©2004/2021 - Teatro La Fenice - P.IVA 00187480272 - Tutti i diritti riservati Fondazione Teatro La Fenice - San Marco 1965 - 30124 Venezia